Nuju
Musica

Tornano i Nuju con il nuovo singolo Titoli di coda

I Nuju tornano con la terza tappa che li sta portando alla release del loro prossimo album: un nuovo singolo ed un nuovo video dal titolo emblematico di Titoli di coda che, perfettamente in linea con i singoli precedenti, è un vero e proprio atto di denuncia della generale disattenzione nei confronti dei lavoratori del mondo dello spettacolo. Data simbolica di uscita il 1° maggio.

Titoli di coda

Realizzato in studio, in perfetto stile pandemia, Titoli di coda ci racconta come, in un epoca in cui anche i trailer dei film sono considerati troppo lunghi, nessuno si ferma fino alla fine per scoprire i numerosi professionisti coinvolti, i titoli di coda insomma. Perché il cinema, come il teatro e la musica, sono fatti di persone e sono elementi imprescindibili per trasmettere quella cultura che costruisce cittadini consapevoli. Il brano dei Nuju diventa così, a fianco al messaggio di denuncia, anche un inno alla lentezza, al sapere assaporare le attese, al godersi il presente senza bruciare le tappe rincorrendo il futuro. Educare alle attese sviluppa un rispetto incondizionato verso il prossimo, soprattutto oggi, ai tempi del Covid. E poi, attenzione: alcuni film del cinema da blockbuster hanno dimostrato che vale la pena attendere i titoli di coda, perché spesso ci regalano un’anticipazione di quello che verrà, del futuro.

Crediti videoclip

Lorenzo Menini: montaggio, riprese e regia

Crediti brano

Fabrizio Cariati: voce, synth, cori
Marco “Goran” Ambrosi: chitarre, bouzouki, cori
Lorenzo Iori: violino e synth, cori
Gianluca Calò: basso
Davide “Ferro” Ferretti: batteria, percussioni
Registrato e mixato da Gabriele Riccioni e Lorenzo Iori al Bunker Studio di Rubiera (RE)
Masterizzato da Davide Barbi
Testo di Fabrizio Cariati
Musica di Marco Ambrosi e Fabrizio Cariati

Nuju

Titoli di coda – Lyrics

Eh! Ti ho visto che giocavi col telefonino
Facevi un selfie mentre davi un morso al tuo panino 
Mi sembra fame di fama per cui ti invito alla calma
Se lo assapori ti assicuro fai un favore al karma 
Frena in discesa e goditi il paesaggio
Dopo la salita arriva il peggio dice il saggio 
Leggi un bel libro e inizia dalla prefazione
Respira il momento di una vita migliore 
I titoli di coda sono fuori moda 
La gente non aspetta la fretta saltano la coda 
Come cani se la mordono 
Movimento ciclico 
Il gusto per l’attesa no
Voglio tutto e subito 
Eh! Ti ho visto che parlava in videoconferenza 
Con della gente collegata dalla stessa stanza 
Tu che sei multitask io invece non ci casco 
Tu cinquemila amici che non incontri se vai in bici 
Quando sei in viaggio guarda dal finestrino 
Ti sembrerà un miraggio riscoprirti bambino 
Correre non serve andamento lento 
Sbucciarsi le ginocchia si ma prenditi il tuo tempo 
I titoli di coda sono fuori moda 
La gente non aspetta la fretta saltano la coda 
Come cani se la mordono 
Movimento ciclico 
Il gusto per l’attesa no
Voglio tutto e subito 
Cara mia amica non siamo mica in una gara 
Se in questa vita vince solo chi bara 
Adesso che la situazione è un po’ più chiara 
Comprendi che il traguardo è sempre in una bara
Se il tempo è denaro allora soldi non ne voglio 
Ride il mio cuore piange il portafoglio 
Rimango seduto per i titoli di coda 
Si accendono le luci e accada quel che accada 
I titoli di coda sono fuori moda 
La gente non aspetta la fretta saltano la coda 
Come cani se la mordono 
Movimento ciclico 
Il gusto per l’attesa no
Voglio tutto e subito 

I Nuju – La bio

Nuju

Il gruppo nasce nei primi mesi del 2009 e vede la sua prima uscita pubblica il 30 maggio 2009 al Fuori Orario di Reggio Emilia. Nel progetto prende corpo la volontà di unire la vena autorale-folk della musica italiana con quella rock e turbo-folk della musica internazionale, creando un genere urbano e meticcio unico.
A ottobre 2009 esce Voci di marinai, poi eletto la miglior canzone indipendente emergente italiana del 2010 secondo il MEI.
Lo stesso brano è presente nel libro-cd Ad esempio a me piace… Un viaggio in Calabria, progetto di artisti calabresi uscito a luglio 2009, il cui ricavato va all’associazione Libera Terra che lavora sulle terre confiscate alla mafia. Nello stesso anno i Nuju vincono il premio “Acusticamente – Città di Cervia”, il concorso “Generazione Musicale a Progetto”, organizzato da Keepon e dal Mei (Meeting delle etichette indipendenti). Nel 2010 i Nuju  sono tra i 12 finalisti di “Primo Maggio tutto l’anno” e vincono il “Radici EtnoContest”.
Il primo album, omonimo, ha visto la luce il 30 aprile 2010.
Il 15 marzo 2011 è uscito Disegnerò, singolo e video che hanno anticipato il secondo album, Atto secondo, pubblicato ad aprile 2011 su etichetta MK Records/VLC/Venus e che ha ottenuto ottime recensioni ed è diventato disco del mese a maggio su Caterpillar, storico programma di Rai Radio 2. A luglio 2011 è uscito il secondo video, Parto, che ha anticipato la presenza della band come Opening Act per il concertone di Ligabue Campovolo 2.0. A settembre 2011 il brano Mare ha vinto il premio Eros Pizzi – la tua musica per il lavoro, indetto da Fistel-Cisl. A novembre 2011 sono ospiti di Caterpillar su Rai Radio 2, dopo mesi di programmazione del brano Movement e della cover Acida, realizzata per la compilation Cantanovanta.
A febbraio 2012 vincono la menzione speciale Radio Ohm/Balla Coi Cinghiali al Premio Buscaglione e il premio speciale “Questi fanno brutto!” con M’illumino a Caterpillar (Rai Radio2). Il 29 maggio 2012 è uscito “3° (mondo)”, anticipato dal singolo “La Rapina” e a settembre vincono il premio “4 Sounds 1 Label” al MEI Supersound. A novembre 2012 “La rapina” è tra i 25 migliori videoclip dell’anno al PIVI/Medimex ed è ripartito il tour che durerà fino all’estate 2013.
A gennaio 2013 il brano Il Mafiologo è inserito nel libro/cd “Musica contro le Mafie”.
A settembre 2013 si chiude La Rapina Tour (oltre 100 date) e la band inizia a lavorare al nuovo album.
A gennaio 2015, anticipato dai singoli Tempi Moderni e Ora di punta, esce Urban Box, il quarto album della band, il primo dopo la trilogia, a cui segue il tour in tutta Italia.
A maggio 2016 esce Convinto, il nuovo singolo che anticipa Pirati e Pagliacci, un album/raccolta che racchiude tutta la poetica dei Nuju e rappresenta la sintesi del percorso di una band sempre sulla strada. A novembre 2016 esce Menestrello, secondo singolo estratto dell’album Pirati e Pagliacci uscito il 30 dicembre 2016, che ha permesso ai Nuju di fare un tour di 70 concerti.
Tra giugno 2017 e novembre 2017 la band registra il nuovo disco di inediti, in uscita il 9 marzo 2018 e anticipato dai singoli “Denaro” e “Una faccia una razza”, a cui seguiranno “Carillon”, “Glück”, “La città degli innamorati” e “Onde radio”
A marzo 2019 inizia il #SalvaGenteTour, un nuovo spettacolo con una nuova formazione.Fra marzo e l’autunno 2020 sono usciti Ferro e ruggine e La nostra sicurezza: tappe di un percorso che porterà al nuovo album ad inizio 2022.